Un hub multi-filiera, fisico e progettuale, per la rigenerazione dell’area interna

Cosa

UNICAMONTAGNA è il progetto nato nell’entroterra del maceratese con l’obiettivo di sviluppare un vero e proprio HUB fisico e concettuale, funzionale ad accrescere la competitività multi-filiera attraverso il valore aggiunto fornito da processi e prodotti legati alle industrie culturali e creative.

Dove

UNICAMONTAGNA si materializza fisicamente nel Lanciano Forum, in territorio di Castelraimondo, nell’ambito di un’area da rigenerare in località Borgo Lanciano. La struttura è un immobile ex industriale di mq 4000 ridisegnato in spazi modulari per accogliere nuovi soggetti/attività/servizi ad alto tasso di creatività, cultura ed innovazione. Creare, quindi, uno spazio condiviso in cui sviluppare un modello organizzativo nuovo tra filiere produttive, con particolare riferimento ai settori manifatturiero e agroalimentare, in relazione ai servizi creativi.

Chi

Il progetto, sviluppato da sette realtà economiche del territorio, con l’Università di Camerino nel ruolo di “partner scientifico”, è stato ammesso a finanziamento nell’ambito dei fondi FESR Marche del Programma Operativo Regionale 2014-2020, nell’asse 3 azione 8.1 “Sostegno alla innovazione e aggregazione in filiere delle PMI culturali e creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitività in ambito internazionale e dell’occupazione”.

Quando

Nei diciotto mesi della sua durata, il partenariato opererà per proporre nuovi modelli di sostenibilità economica ed occupazionale attraverso lo sviluppo di soluzioni innovative per il mercato in quanto a prodotti, servizi e processi. La strategia è pertanto incentrata sullo sviluppo in chiave creativa di servizi integrati art&business per le imprese locali che, partendo da una situazione di contesto pre-sisma e post-sisma, necessitano di un nuovo modello di sviluppo aziendale.

Come

Il lavoro è iniziato con la rilevazione dei fabbisogni delle aziende locali e prosegue sul doppio binario. Da un lato attrezzare il Lanciano Forum per attività di co-working, ma anche per accogliere manifestazione ed eventi che “accendano la luce” sulle eccellenze del territorio e favoriscano le contaminazioni con altri saperi ed altre esperienze. Dall’altro, nello sviluppo di prodotti e servizi, quali la strategia di “brand ombrello” in grado di fornire valore aggiunto alle qualità territoriali, con un vero e proprio “kit” promozionale, una piattaforma dedicata ed attività connesse alle industrie culturali e creative quali il film making ed il teatro d’impresa, insieme ad un’attività di stimolo e consulenza creativa e innovativa alle aziende locali.