Ruvido teatro

Ruvidoteatro nasce come risposta ad una domanda di relazioni e comunicazione con il territorio che lo ospita. Ospitalità intesa come disponibilità a ricevere, e a dare. Con la volontà di essere comunque uno stimolo a conoscere e frequentare il teatro come luogo da vivere, in tutti i sensi. Casa dove abitare, luogo dove lavorare, spazio dove pensare, crocevia di esperienze dove far crescere la vita.

Vita del teatro non solo come funzione catartica, ma relazione con la realtà che ci circonda. Legame di un percorso che ci investe in questo mondo di non relazioni.

“Il coinvogimento di Ruvidoteatro in UnicaMontagna nasce dalla continuità del DCE A.M.A.M.I. nell’ambito del quale ha contribuito alla realizzazione di progetti per riattivare l’economia e il ritorno a un consumo culturale di queste terre – afferma il responsabile Fabio Bonso – .

La naturale prosecuzione dev’essere una attività necessariamente diversa, modificata dal sisma per ricostruire il tessuto di rapporti anche economici nel territorio”.

Per questo progetto Ruvidoteatro sarà la voce narrante e proporrà lo sviluppo del “Teatro d’impresa” attraverso il quale raccontare la realtà, l’immagine e il sapore del territorio.

“Teatro d’impresa significa coinvolgimento delle imprese per farle conoscere attraverso il teatro e il turismo esperienziale – conclude Bonso –

con incontri mirati a una presenza emozionale degli spettatori, un coinvolgimento totale per richiamare soprattutto turisti interessati ad una esperienza emotiva attraverso teatro, cibo e vino proposti dal nostro territorio”.